Mi viene da sorridere in generale, perchè la teminologia della “Riabilitazione” si riempie di paroloni che alla fine non cambiano i contenuti delle cose…

Insomma si parla di terapia Miofunzionale per la Deglutizione Atipica, ma in realtà le esercitazioni Logopediche sono sempre le stesse…

Per fare altri esempi:  chiamano ” Disarmonia evolutiva”  “L’autismo”, o ancora “oral motor” le vecchie “prassie linguo bucco “e ancora “prompt” un “rinforzo”, “phisical prompt” un rinforzo fisico o “verbal prompt” un rinforzo verbale e così via potrei andare avanti per ore…

Ma in sostanza cosa cambia? La verità è… che non è cambiato molto Disturbi orofacciale miofunzionale o deglutizione atipica se vogliamo essere “Antichi” nell’etichetta cos’è?

Con il disturbo orofacciale miofunzionale la lingua si muove in avanti in maniera esagerata durante il discorso e / o durante l’ingestione. La lingua può stare troppo in avanti anche in posizione di riposo o può sporgere tra i denti superiori e inferiori durante l’eloquio, la deglutizione, e a riposo.

Quali sono alcuni segni o sintomi di Disturbo orofacciale o Deglutizione Atipica?

Anche se una “spinta linguale” anteriore è normale nella prima infanzia, diminuisce di solito fino a  scomparire come la normale crescita del bambino. Se la spinta della lingua in avanti continua, il bambino conserva la deglutizione infantile e può parlare e deglutire in modo diverso rispetto agli altri bambini della stessa età.  Crescendo questi bimbi  possono diventare auto-coscienti del loro modo di ingoiare e di parlare e quindi è possibile correggerli.

Che effetto ha la deglutizione atipica sul linguaggio?

Alcuni bambini producono alcuni suoni in modo errato a causa della deglutizione atipica le difficoltà articolatorie più frequenti sono a carico delle lettere: /t/, /d/,/ s /, / z /, /sc/, che appaiono distorte sia nel punto di articolazione che nella produzione verbale . Inoltre, i suoni / t /, / d /, / n / e / l / possono essere prodotti in modo errato a causa dell’ipotono dei  muscoli della punta della lingua. in alcuni casi invece il linguaggio non appare inficiato dalla presenza della Deglutizione Atipica.

Come viene diagnosticata la Deglutizione Atipica o disturbo orofacciale miofunzionale?

E’  diagnosticata da un team di professionisti:

  • un dentista
  • un ortodontista
  • un medico
  • uno logopedista

I dentisti e gli ortodontisti sono interessati a modificare l’atto deglutitorio poichè la  costante spinta linguale contro l’arcata dentaria  interferisce con la normale posizione dei denti e l’allineamento dei denti e delle mascelle.  Bisogna comunque  escludere la presenza di un blocco delle vie aeree (ad esempio, da tonsille o adenoidi o di allergie) che possono causare la postura  della lingua in avanti.

Il trattamento logopedico “MIOFUNZIONALE” deve  trattare gli effetti della deglutizione Atipica  sul discorso, le posture di riposo, e la deglutizione.

Quale trattamento è disponibile per gli individui con Deglutizione Atipica?

Un logopedista  con esperienza e formazione nel trattamento della Deglutizione Atipica  saprà  valutare e trattare i seguenti aspetti :

  • postura linguale
  • alterazioni del linguaggio, impostazione fonetica
  • correggere la deglutizione atipica

Il logopedista sviluppa un piano di trattamento per aiutare un bambino a  cambiare la postura orale le eventuali  articolazioni errate.  Se il movimento della lingua durante la deglutizione è errato, il terapista affronterà anche questo problema con esercizi volti al potenziamento ed al rinforzo muscolare.

Tecniche di trattamento per aiutare sia l’eloquioi che i problemi di deglutizione causati da Disturbi orofacciali miofunzionali:

  • aumentare la consapevolezza dei muscoli della bocca e del viso
  • aumentare la consapevolezza della postura della bocca e della lingua
  • migliorare la forza muscolare e la coordinazione
  • migliorare la produzione del suono vocale
  • migliorare le abitudini di deglutizione 

Se le vie aeree sono bloccate a causa di tonsille e adenoidi o allergie, il trattamento logopedico  può essere rinviato dopo le cure mediche specifiche. Se un bambino ha abitudini “viziate” (ad esempio, succhiare un dito, adoperare succhiotto o biberon,  mordere le labbra), il trattamento in primo luogo deve concentrarsi sull’eliminazione questi comportamenti.

Il trattamento logopedico dunque ha sempre gli stessi obiettivi terapeutici…se vuoi approfondire su quali sono i modi più semplici ed immediati per correggere la deglutizione atipica CLICCA QUI

Dite la vostra…..