aut200Nel nostro lavoro spesso combattiamo con diagnosi poco chiare che confondono i genitori, capita frequentmente che un bambino con diagnosi di “Ritardo del linguaggio” in realtà sia una disarmonia evolutiva,

al logopedista il bamino arriva con diagnosi errata, il genitore non è disposto a sentirsi dire differentemente, ma il problema è che se non si comprende che la difficoltà è oggettiva si rischia di rovinare il percorso riabilitativo.

Molto spesso i bambini con disarmonia hanno delle fissazioni, che possono essere i numeri le lettere le canzoncine ecc

In queste attività… eccellono sono bravissimi e sanno farlo a menadito, per questo i genitori li spronano a ripetere costantemente le stesse cose poichè vi è una forte gratificazione, ciò che sfugge a chi non è del campo e soprattutto a chi è investito sentimentalmente nel rapporto d’amore con il bambino, è che questi meccanismi vanno interrotti non attivati,

il bambino deve essere distolto con un gioco differente o qualsiasi altra cosa, poichè quella è una forma di isolamennto, è una ripetizione automatica non vi è interazione con l’altro.

Chi ha il compito di dare queste informazioni poco piacevoli al familiare è lo specialista, foniatra e neuropsichiatra infantie, ma molto spesso non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire….

La psicoterapia sarebbe un supporto obbligatorio in molti casi, l’ostacolo a volte è far comprendere che è necessario cambiare dei comportamenti nell’adulto oltre che nel bambino, oggi il nostro articolo è in linea di principio un sassolino nel lo stagno, per dire a tutti i genitori che se il logopedista o lo psicomptricista consigliano un colloquio con lo psicologo devono leggerla come una forma di aiuto in più,

siamo tutti esseri umani, anche noi terapisti e a volte l’interazione tra più specialisti completa il cerchio dandoci la possibilità di modellarci per rendere più efficace il nostro lavoro, poi un colloquio non è un contratto è una prova che può andare a buon fine o meno, ma sempre vale la pena di provare….

Vi lascio con un cancello aperto nella mente e con tanti buoni propositi per il nuovo anno!!!