Skip to main content

I disturbi del livello fonemico nell’afasia (quattro di quattro)

gocciaCome abbiamo già detto in precedenza le parafrasie fonemiche sono dei disturbi che colpiscono la capacità di formare le parole, ciò implica che il paziente comprende perfettamente che ciò che sta dicendo differisce da iò che vorrebbe dire, ossia che le parole che produce, non hanno un senso.

Conosciamo alcuni fattori legati alle caratteristiche delle parole da pronunciare che  hanno un  effetto molto meno costante sulla produzione di parafrasie fonemiche… ad esempio la frequenza della parola di una lingua del parlante sembra avere effetti diversi a seconda del paziente.
Altri fattori legati a caratteristiche…Leggi tutto

I disturbi nel livello fonemico nell’Afasia (tre di quatro)

SANY1093I disturbi del livello fonemico di più frequente riscontro nei pazienti afasici sono rappresentati da sostituzioni, omissioni, ripetizioni o aggiunta dei fonemi all’interno della parola (parafrasie fonemiche). Se si combinano più parafrasie fonemiche all’interno di una stessa parola, la parola può essere completamente irriconoscibile e dare origine a un neologismo .

Se all’interno di un discorso quasi tutte le parole sono sostituite da neologismi al punto che il discorso risulta essere incomprensibile, si parla di…Leggi tutto

I disturbi fonologici nell’afasia (uno di quattro)

afasiaLe parole vengono distinte le une dalle altre in base ai fonemi che le costituiscono come abbiamo già accennato in  precedenza, i fonemi sono le categorie di suoni di una certa lingua. La fonetica studia il livello articolatorio,e  le caratteristiche acustiche e percettive dei suoni emessi dal parlante.

Dopo che il segnale acustico raggiunge gli apparati uditivi periferici, alcune caratteristiche particolari del suono vengono elaborate dal sistema uditivo centrale in modo tale da permettere la distinzione la mappatura di alcuni tratti distintivi relativi ai diversi fonemi quali ad esempio l’aspirazione, il punto di articolazione, il tratto di sonorità di una consonante.

L’analisi acustico-fonetica implica…Leggi tutto

Le sindromi Afasiche

Le sindromi afasiche si manifestano come l’incapacità di formulare parole o di comprendere quelle formulate da altri a causa di lesioni delle strutture cerebrali ad esse deputate.

L’afasico è colui che ha perduto, in toto o in parte, la capacità di comprendere e/o esprimere il linguaggio precedentemente  acquisito.

Inoltre l’afasia è un disturbo che   consiste sostanzialmente in una difficoltà nel tradurre il pensiero in parole e viceversa,va quindi distinta dalle alterazioni della comunicazione verbale dovute  a perdita dell’intelligenza oppure   a disfunzioni    degli apparati sensoriali.                                                                                                                                                                                                                                                 Le sindromi afasiche sono frequenti, secondo il PROF.re Schindler, e preponderano negli individui di sesso maschile; esse sono  dovute a diverse  cause di lesioni del…Leggi tutto