Skip to main content

Rilassamento corporeo al tempo del Covid per grandi e piccini…

In questo periodo “surreale” che stiamo attraversando in tutto il paese e nel mondo, un’idea ci é sembrata quella di dare un piccolo contributo a tutti per cercare di rendere meno pesante la quotidianità,

siamo in tanti ad essere ormai rinchiusi in casa da troppi giorni e di certo non é semplice mantenere uno stato d’animo sempre positivo e può capitare che l’ansia ci assalga togliendoci il respiro…

In molti casi in Logopedia viene utilizzato per grandi e piccini un training di rilassamento corporeo basato sull’impostazione…Leggi tutto

Ha tre anni e balbetta…

I nostri articoli nascono sempre dalle realtà che viviamo, prendiamo spunto per riproporre informazioni utili a chi ne ha bisogno…

Nel periodo Natalizio ho avuto un colloquio con una mamma preoccupata perché il suo bambino di tre anni balbetta, le maestre l’hanno chiamata per evidenziare questa difficoltà di linguaggio.

Probabilmente le maestre in questione Leggi tutto

Un bambino con difetti di pronuncia poi balbetta… Può accadere…

bambini2015Gli articoli che preferisco scrivere sono quelli in cui prendo spunto da ciò che accade nel mio quotidiano, poichè son certa di cogliere dei dubbi reali…

Qualche giorno fa ho incontrato la mamma di un bimbo con il quale ho lavorato lo scorso anno, lei mi ha riferito che in seguito al percorso riabilitativo…Leggi tutto

Come comportarsi con chi balbetta…

balbuzie123La prima cosa da non fare mai è anticipare la persona che ha difficoltà nell’esprimersi, metterle fretta, sbuffare quando parla non rispettare i suoi tempi, perdere interesse nel discorso…..

Accade a volte involontariamente, che il nostro corpo invii messaggi subliminali, dei quali non siamo consapevoli completamente, per questo è bene sapere che se… ci rapportiamo ad un balbuziente il nostro comportamento può incidere negativamente sul suo sintomo.

Dunque dovremmo essere sempre ingrado di aiutare “l’altro” ad esprimersi al meglio delle sue potenzialità, il come è semplice ed attuabile per chiunque, basta osservare poche piccole regole….

Guardare negli occhi chi ci parla è indice della nostra attenzione, quindi va fatto sempre e comunque, ma in questi casi a maggior ragione dovremmo ricordarcene!

Non interrompere…Leggi tutto

Balbetta? Non sempre è preoccupante!

Capita che alcuni bambini, durante i primi anni di vita, più o meno intorno ai tre anni, nel parlare trattengono perte delle parola o ne ripetono la prima lettera più volte prima di dire la parola interamente, oppure si bloccano e poi parlano.Questo mette in allarme molti genitori, ma bisogna sapere che il sintomo di disfluenza nell’acquisizione del linguaggio può essere fisiologico.

Intendo dire che: nello  sviluppo del linguaggio non conoscendo bene alcuni vocaboli, non avendo una padronanza piena del discorso, la mente del bambino va..Leggi tutto